società

Ricerca antropologica XIII – I MOXOS e la diffusione della ricerca da parte di ENGIM

 

La diffusione dei risultati della ricerca, hanno visto l’apporto e la partecipazione di ENGIM alla XVIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum (29 ottobre – 1 novembre 2015)

Nel corso degli eventi 2015 organizzati dalla BMTA di Paestum, è stata presentata “La ricerca etno-archeologica in America Latina” a cura della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Nell’ambito di tale conferenza, condotta dal Prof. Ettore Janulardo dell’Ufficio VI della DGSP, è stato presentato il progetto di ricerca ENGIM in Amazzonia boliviana. L’esposizione è stata fatta con l’ausilio di materiale audiovisivo. In particolare è stato proiettato un cortometraggio elaborato specificamente da ENGIM sulla base di due video locali gentilmente concessi dalla Escuela di San Ignacio (“Moxos – El pais del agua” e “El Ensemble Moxos”).

Il cortometraggio è composto di tre parti: Moxos e i suoi indios – Le riduzioni gesuitiche – La Escuela de Musica di San Ignacio (allegati 5, 6, 7). La dissertazione era accompagnata da diapositive sulla ricerca operativa nel TIPNIS (incontri con musicos empiricos, ascolto e registrazione dei brani da parte della Maestra Raquel Maldonado, come mostra l’allegato 1) e dalla riproduzione musicale del brano originale “Verso de Navidad” prima suonato da un violinista empirico in forma monodica (allegato 2) e poi trasformato in forma polifonica dall’Ensemble Moxos (allegati 3, 4).

La tournée in Italia dell’Ensemble Moxos

La tournée, organizzata e gestita da ENGIM, si è svolta nel periodo 21-28 ottobre 2015 nelle città di Prato (Chiesa di San Francesco), Montecatini Terme (Chiesa del Corpus Domini), Camposampiero di Padova (Auditorium), Mirano Venezia (Cattedrale) e Treviso (Teatro Eden). Particolarmente significativo è stato il concerto di Prato, inserito tra gli eventi del “Zipoli Festival”, manifestazione musicale condotta dal Maestro Gabriele Giacomelli, Direttore scientifico della ricerca ENGIM.

A tutti i concerti è stata data ampia visibilità attraverso volantini, dépliant, siti web (sponsor, ENGIM), annunci e commenti sulla stampa. All’inizio di ogni concerto è stata fatta una presentazione del progetto di ricerca musicale. Agli spettacoli hanno assistito complessivamente almeno 1.200 persone.

CONCERTO DELL’ENSAMBLE MOXOS

“LA COSECHA”

Recogiendo nuestros frutos…

Continua…

SHARE
RELATED POSTS
Edith Stein – Storia della grande studiosa di fenomenologia ed empatia – L’incontro con l’oscurità e l’accettazione della propria fine – IV parte
Arte in carcere – I parte – La pittura come possibilità per una vita nuova
Ricerca antropologica I – I MOXOS Breve storia del gruppo e introduzione al periodo precolombiano

Leave Your Reply

*