società

Ricerca antropologica XIII – I MOXOS e la diffusione della ricerca da parte di ENGIM

 

La diffusione dei risultati della ricerca, hanno visto l’apporto e la partecipazione di ENGIM alla XVIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum (29 ottobre – 1 novembre 2015)

Nel corso degli eventi 2015 organizzati dalla BMTA di Paestum, è stata presentata “La ricerca etno-archeologica in America Latina” a cura della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Nell’ambito di tale conferenza, condotta dal Prof. Ettore Janulardo dell’Ufficio VI della DGSP, è stato presentato il progetto di ricerca ENGIM in Amazzonia boliviana. L’esposizione è stata fatta con l’ausilio di materiale audiovisivo. In particolare è stato proiettato un cortometraggio elaborato specificamente da ENGIM sulla base di due video locali gentilmente concessi dalla Escuela di San Ignacio (“Moxos – El pais del agua” e “El Ensemble Moxos”).

Il cortometraggio è composto di tre parti: Moxos e i suoi indios – Le riduzioni gesuitiche – La Escuela de Musica di San Ignacio (allegati 5, 6, 7). La dissertazione era accompagnata da diapositive sulla ricerca operativa nel TIPNIS (incontri con musicos empiricos, ascolto e registrazione dei brani da parte della Maestra Raquel Maldonado, come mostra l’allegato 1) e dalla riproduzione musicale del brano originale “Verso de Navidad” prima suonato da un violinista empirico in forma monodica (allegato 2) e poi trasformato in forma polifonica dall’Ensemble Moxos (allegati 3, 4).

La tournée in Italia dell’Ensemble Moxos

La tournée, organizzata e gestita da ENGIM, si è svolta nel periodo 21-28 ottobre 2015 nelle città di Prato (Chiesa di San Francesco), Montecatini Terme (Chiesa del Corpus Domini), Camposampiero di Padova (Auditorium), Mirano Venezia (Cattedrale) e Treviso (Teatro Eden). Particolarmente significativo è stato il concerto di Prato, inserito tra gli eventi del “Zipoli Festival”, manifestazione musicale condotta dal Maestro Gabriele Giacomelli, Direttore scientifico della ricerca ENGIM.

A tutti i concerti è stata data ampia visibilità attraverso volantini, dépliant, siti web (sponsor, ENGIM), annunci e commenti sulla stampa. All’inizio di ogni concerto è stata fatta una presentazione del progetto di ricerca musicale. Agli spettacoli hanno assistito complessivamente almeno 1.200 persone.

CONCERTO DELL’ENSAMBLE MOXOS

“LA COSECHA”

Recogiendo nuestros frutos…

Continua…

SHARE
RELATED POSTS
Donne I – Differenza di genere: indice di una forza in salita
Teresa di Lisieux, il Carmelo, la vita semplice in monastero e la manifestazione della malattia come crescita interiore – II parte
Ricerca antropologico-culturale nell’Amazzonia boliviana – La scuola di musica di sant’Ignazio di Moxos – Parte II

Leave Your Reply

*